“Alla scoperta di un sito unico in Europa: la valle dei templi patrimonio Unesco”

Partenza: da Palermo 

    Orario: 8:00    

Durata: 9 ore

   

Giorno: giovedì oppure sabato

 

La Quota:

  • 65,00 € a persona 
  • La quota include: trasferimento in minivan, libro guida, autista autorizzato;  
  • La quota non include: ingressi ai monumenti
 

     Partenza da Palermo con autista in auto o minivan. Raggiungimento del sito archeologico di Agrigento Valle dei Templi e museo, con ausilio del libro guida. Tempo libero per il pranzo.                                               

La Valle dei templi: Il parco si estende per circa 1300 ettari ed è caratterizzato dall’eccezionale stato di conservazione. Raccoglie i resti di 10 templi Dorici, tre santuari, diverse necropoli e le fortificazioni. Dal 1997 fa parte del patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. La nascita della polis agrigentina è legata allo sviluppo della polis Gela: la città, infatti, fu fondata nel 581 a.C. da alcuni abitanti di Gela, col nome di Akragas, dall’omonimo fiume che bagna il territorio. L’insediamento fu protetto nel VI secolo da un sistema difensivo, consistente in un circuito di mura costituito dal pianoro su fianco di colline che dominavano il litorale e di cui la “valle dei templi” occupava il margine sud. L’espansionismo militare di Akragas ebbe particolare impulso al tempo del tiranno Terone e della vittoria sui Cartaginesi. Seguì un periodo di rivalità con Siracusa. I grandi templi, costruiti nel V secolo, testimoniano comunque la prosperità della città. Dopo il saccheggio da parte dei Cartaginesi, nel 406 a.C., seguì un periodo di decadenza della città, che comunque fu ricostruita. Dal 262 a.C. Agrigento entrò nel dominio romano, restando tuttavia una città importante. A partire dal VII secolo la città si impoverì e si spopolò ed il centro urbano si ridusse alla sola collina dell’acropoli, venendo così abbandonate sia l’area urbana, che la zona dei templi.

Gli orari sono approssimativi secondo condizioni generali come: tempo, traffico, etc.
ANNULLAMENTO E RIMBORSO: In caso di cancellazione entro 24 ore dall’ escursione o dal servizio sarà rimborsato il 50% della quota per persona; In caso di non presentazione all’escursione ( no show) non verrà effettuato nessun rimborso; In Caso di escursione non effettuabile per causa di forza maggiore il cliente può scegliere: di rinviare il servizio/ escursione; sostituirlo con un altro tra quelli disponibili al momento. Per il servizio in cui è richiesto il booking nota bene quest’ultimo non è rimborsabile.Eventuali reclami potranno essere inviati entro 7 giorni lavorativi dalla data del servizio.