Partenza: da Palermo            Orario: 8:00           Durata: 5 ore           Giorno: lunedì      

La Quota:

65,00 € a persona  La quota include: trasferimento in minivan, libro guida, autista autorizzato;   La quota non include: ingressi ai monumenti. Partenza da Palermo con autista in auto o minivan. Raggiungimento in poco tempo al pese di Monreale e visita della cattedrale UNESCO con ausilio del libro guida. Segue spostamento alla volta del Borgo Medievale di Cefalù e tempo libero per la visita della città e dellla cattedrale  UNESCO  con ausilio del libro guida.  

La Cattedrale di Cefalù venne edificata per volere di Ruggero II d’Altavilla, re di Sicilia, Puglia e Calabria, nell’ anno del Signore 1131. Vuole la tradizione che questo re, in viaggio per nave da Salerno a Palermo, imbattutosi in una tempesta, fece voto al Signore di erigere una chiesa nel luogo in cui avesse preso terra sano e salvo insieme al suo equipaggio. Approdato a Cefalù, fece costruire qui  la cattedrale  promesso a gloria del SS. Salvatore e dei Santi Pietro e Paolo. Da non perdere a Cefalù: la cattedrale, il museo Mandralisca, il lavatoio medievale, il lungo mare , le porte della città e il borgo medievale. Monreale con la sua cattedrale dal 2015 è parte del patrimonio Unesco per il percorso arabo-normanno. Vi proponiamo una visita guidata all’interno della famosa cattedrale con i suoi splendidi mosaici. La cattedrale fu costruita da Guglielmo II nel 1174, quando aveva appena vent’anni, secondo una leggenda, la stessa Vergine Maria gli apparve in sogno rivelandogli il nascondiglio dove il padre di lui, Guglielmo I, detto “il Malo”, “il Cattivo”, aveva nascosto un tesoro. Con quelle ricchezze, proprio in quel punto, egli avrebbe dovuto innalzare un tempio da dedicare a Lei. Il duomo è famoso per la sua decorazione a mosaico, la più estesa d’Italia e per il Cristo Pantocrator del catino absidale. Inoltre al suo interno è possibile vedere le tombe reali di Guglielmo I e di Gugielmo II.

Gli orari sono approssimativi secondo condizioni generali come: tempo, traffico, etc.
ANNULLAMENTO E RIMBORSO: In caso di cancellazione entro 24 ore dall’ escursione o dal servizio sarà rimborsato il 50% della quota per persona; In caso di non presentazione all’escursione ( no show) non verrà effettuato nessun rimborso; In Caso di escursione non effettuabile per causa di forza maggiore il cliente può scegliere: di rinviare il servizio/ escursione; sostituirlo con un altro tra quelli disponibili al momento. Per il servizio in cui è richiesto il booking nota bene quest’ultimo non è rimborsabile.Eventuali reclami potranno essere inviati entro 7 giorni lavorativi dalla data del servizio.